100% Freeware, 100% Indipendente e 200% Nerd!

domenica 22 febbraio 2015

My Hero Academia - Timber Manga: Supereroi in salsa nipponica!


by Cloud



Qualche mese fa, sulle pagine di Shonen Jump si concludeva Naruto, e poco prima era iniziato sulla stessa rivista un nuovo manga: Boku no Hero Academia, o My Hero Academia che dir si voglia, di Kohei Horikoshi. Inoltre, sul web girava una simpatica immagine in cui Luffy e Naruto designavano Deku, protagonista di questo nuovo fumetto, come loro erede spirituale, similmente a come loro potevano esserlo per Goku di Dragon Ball. Nonostante tutte questo parlare, però, a prima vista Boku no Hero Academia sembrava niente più che l’ennesimo shonen di bassa qualità, tanto che dopo un paio di capitoli l’avevo temporaneamente abbandonato. Poi però ho voluto dargli un’altra chance, e in un paio di sere mi sono sparato tutti i capitoli usciti finora. E come si è rivelato essere, infine, questo giovane shonen?

mercoledì 4 febbraio 2015

Ma il web è fatto di pecore elettriche?

by Cloud

Pensare, diciamocelo, è una scocciatura.

Si utilizzano un sacco di energie, per mettere in moto il cervello, ed è quindi bene farlo il meno possibile. 


Quindi, se già siamo costretti ad usare la testa per studiare, lavorare o fare altre cose di fondamentale importanza, perché mai dovremmo sprecare le nostre facoltà mentali per formare un nostro gusto personale nell’ambito dei videogiochi, dei fumetti, dei film, o di tutte quelle scemenze là? Non è quindi molto più comodo che sia qualcun altro a pensare per noi, così che noi possiamo semplicemente seguirlo ed assecondarlo?
  

lunedì 2 febbraio 2015

Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha - Recensione: Ritorno al passato

by Link

Ok, ci siamo, 3DS carico al 100%, porta chiusa a chiave per evitare scocciatori e via, vediamo com’è cambiata Hoenn mentre non c’ero. Avvio il gioco e torno indietro di 11 anni. Basta qualche minuto di gioco per rendersi conto che Game Freak ha voluto sia rimanere fedele al passato sia innovare, e basta qualche ora di gioco per rendersi conto che ciò è stato fatto in maniera magistrale, in modo simile a quanto fatto con Pokémon X e Y. Del resto questa è la natura stessa del gameplay dei Pokémon, un gameplay rimasto apparentemente immutato dalla prima generazione ad oggi ma che, come chi lo ha sviscerato fino in fondo sa, si è affinato sempre di più, e in realtà cambia continuamente e molto per chi gioca ad alti livelli.